ARG - ARGENTINA
MIL MILLAS
Descrizione Gara stradale di Mille Miglia per vetture Turismo disputata nella provincia di Buenos Aires
Ubicazione Buenos Aires
B - Buenos Aires - Buenos Aires
Ubicazione  
Latitudine - Longitudine (circa) - 34°36'00"     - 58°28'00"     (circa)
-34.6     -58.466667     (circa)
Coordinate UTM (circa) X = 365510.929  -  Y = 6170336.376  -  Fuso 21H     (circa)
Foto aerea / Mappa (*) Foto aerea / Mappa (*) Google Maps  -   Foto aerea / Mappa (*) Bing Maps  -   Foto aerea / Mappa (*) Flash Earth
Altitudine s.l.m. (circa) 25 m - 82 ft    (circa)
Inaugurazione 1937
Chiusura 1960
Progettista  
Fonti e link (Traduzioni) (**)
(1) Spagnolo Argentino Historia Deportiva del Automovilismo Argentino (pag. 682)Autore: Alfredo Parga - Pubblicato da: La Nación - Pubblicato a: Argentina - anno: 1995
Mappa dell’edizione 1960
(2) Spagnolo Argentino Guia, Enciclopedia, Cronica y Diccionario del Automovilismo (pag. 98)Autore: Alberto Del Priore - Pubblicato da: IRCLA - Pubblicato a: Buenos Aires - anno: 1971
(3) Spagnolo Argentino ForumForum --> America Latina --> Argentina --> Circuitos Argentinos [ESP]
(4) Spagnolo Argentino www.jmfangio.org/c193909mmillas.htmJ.M. Fangio - Un tributo al chueco.... (sito ufficiale di Fangio)
(5) Spagnolo Argentino El Fenomeno TC (pag. 16)Pubblicato da: Clarín - Pubblicato a: Argentina - anno: 2004
[Data di pubblicazione: Febbraio 2004]

(*) NOTA: per avere una visuale completa e dettagliata del circuito si possono usare (se disponibili) Street View di Google Maps e/o la Vista Aerea (Bird's Eye nella versione inglese) e le funzionalità 3D di Bing Maps for Enterprise (ex Microsoft Virtual Earth), entrambe accessibili dai rispettivi link mostrati nel riquadro Foto aerea / Mappa.

(**) Nel caso di fonti non in Italiano reperibili in rete, cliccando sulla bandierina che indica la lingua si apre la pagina di Google Translator con la traduzione automatica.

Mil Millas
Descrizione Prima edizione, disputata in due tappe
Anni 1937
Rotazione Antioraria   Antioraria
Progetto Progetto NO
Abbandonato
Circuito per Auto
Circuito per Moto  
Tipo Circuito Stradale
Inaugurazione 1937
Chiusura  
Data ultimo aggiornamento archivio 16 Novembre 2009
Data aggiornamento della notizia  
Progettista  
Punti caratteristici Wilde - Bahia Blanca - Trenque Lauquen - Morón
Lunghezza 1609  km    999,814  mi   (2)

Mil Millas
Descrizione  
Anni 1939÷1949
Rotazione Antioraria   Antioraria
Progetto Progetto NO
Abbandonato
Circuito per Auto
Circuito per Moto  
Tipo Circuito Stradale
Inaugurazione 1939
Chiusura 1949
Data ultimo aggiornamento archivio 16 Novembre 2009
Data aggiornamento della notizia  
Progettista  
Punti caratteristici  
Lunghezza 1600,3  km    994,408  mi   (4)

Mil Millas
Descrizione  
Anni 1960
Rotazione Antioraria   Antioraria
Progetto Progetto NO
Abbandonato
Circuito per Auto
Circuito per Moto  
Tipo Circuito Stradale
Inaugurazione  
Chiusura  
Data ultimo aggiornamento archivio 16 Novembre 2009
Data aggiornamento della notizia  
Progettista  
Punti caratteristici Morón - San Antonio de Areco - Pergamino - Rojas - Chacabuco - Luján - Morón - Monte - Las Flores - Azul - Juárez - Necochea - Mar del Plata - Coronel Vidal - Maipú - Dolores - Chascomús - San Justo
Lunghezza 1609  km    999,814  mi   (1)

Mil Millas 1960

Mil Millas 1960




MIL MILLAS
Descrizione di Luis Alberto González (la traduzione in Italiano è di Guido de Carli)
Lo scrittore Alberto Del Priore la definisce come la "classica gara argentina di Turismo che si disputò su circuiti stradali della provincia di Buenos Aires tra il 1937 e il 1964 (Alberto Del Priore nel libro "Guia, Enciclopedia, Cronica y Diccionario del Automovilismo" pag. 98-99 pubblicato a Buenos Aires da IRCLA, 1971). In effetti nel 1937 si corre per la prima volta la Mil Millas (Mille Miglia), organizzata dal Avellaneda Automovil Club (Automobil Club di Avellaneda), su un percorso di 1609 km che "in due tappe univa Wilde, Bahia Blanca, Trenque Lauquen e Morón (dal libro "El Fenomeno TC", pag. 16, pubblicato da Clarín nel febbraio 2004). Fino al 1960 quando ci si spostò in circuito ci sono stati cambiamenti al punto di partenza e di arrivo e a partire dal 6 gennaio 1950 anziché disputare 2 tappe, si corse in una sola. Riferendosi al tracciato originale, Alfredo Parga scrive che "il tema della Mille Miglia fu sempre uno solo: nessuna contemplazione. La distanza è corta, c’è molta polvere sulla carreggiata e non si può fare alcun gioco speculativo. Le medie attraevano.... e molta gente accorreva per vedere il passaggio della Mille Miglia quando ancora questo evento sportivo permetteva il divertimento di tutta la famiglia senza spendere un soldo" (Alfredo Parga in "Historia Deportiva del Automovilismo Argentino", Tomo II, pag. 290/291, Edito in Argentina da La Nación nel 1995). In tutto si disputarono 13 edizioni della Mille Miglia e la combinazione di alta velocità, elevata concorrenza e la posizione pericolosa del pubblico sulla strada causò vari incideni che provocarono vari morti tra gli spettatori, un ciclista che muore investito, un pedone investito mentre attraversa la strada e perfino un suicidio al momento del passaggio delle auto in gara. Però non solo gli spettatori furono colpiti. Nel 1937 avvenne il primo incidente mortale di un pilota nella categoria TC (Turismo Carrettera, vetture Turismo), si trattava di Anselmo Traba che muore quando la sua auto perde una gomma; nel 1940 muore il corridore Julio Lopez dopo un ribaltamento. Nel 1950 muore bruciato il pilota Francisco Gancedo, la cui auto si incendia dopo un volo. Infine, nel 1960 poco dopo la partenza della gara muore il pilota Alberto Logulo, dopo un’uscita di strada e aver abbattuto vari alberi.
Teatro di dure lotte fra Ford e Chevrolet, la Mille Miglia fu solitamente dominata dalle prime, però va notato il trionfo nel 1941 di Juan Manuel Fangio con una Chevrolet, che gli permise di vincere il campionato TC del 1941, bissando così il risultato del 1940.

Aggiornamenti
Data Variante Anni Autore testi Autore mappa Grazie a Note
19 Novembre 2009     Guido de Carli   Luis Alberto González Modifica Descrizione
16 Novembre 2009     Guido de Carli Guido de Carli Luis Alberto González Modifica Descrizione con mappa
Non tutti gli eventuali aggiornamenti degli anni scorsi sono ancora visibili in questa lista
 
A cura di:
Guido de Carli
(Italiano - English - Español)
Home Page HOME PAGE
TERMINI E CONDIZIONI
}